Order discount diflucan

Distrutto il casone di Scano Boa

In queste ultime ore dei vandali hanno incendiato e distrutto il casone di Scano Boa meta del turismo in una delle zone più belle e selvagge del Delta del Po oltre che simbolo della storia della pesca e dei pescatori dell’intera zona. Un attacco vigliacco a un pezzo di Delta che rappresenta un valore per tutto il territorio.

Il gesto che per ora non ha spiegazioni ed è probabilmente un puro e semplice atto gratuito di vandalismo lascia l’amaro in bocca per la perdita di una delle costruzioni più rappresentative. E’ rimasto in piedi solo il camino centrale e il resto è completamente andato distrutto. Speriamo almeno si decida in fretta per la sua ricostruzione la sua nuova valorizzazione. Che da questo scempio si possa insomma ripartire con qualcosa di ancora più bello e conosciuto, per permettere a tutti di vivere e rivivere l’emozione che si prova a stare immersi nella natura e nella storia del Delta del Po.

Casone Scano Boa

Le foto sono prese dalla pagina Facebook del Mercato Ittico di Scardovari, al quale vi rimandiamo per ulteriori immagini.

Altri articoli simili:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sito ufficiale WWF Rovigo Seguici anche qui Facebook Flickr YouTube RSS