Order discount diflucan

Scano Boa sei anni dopo…

Sulla spiaggia di Scano Boa

Una domenica, 23 febbraio,  un gruppo di 36 volontari ed un’isola. Questi gli ingredienti per rendere speciale una giornata nel Delta del Po. Partito da Pila il gruppo, navigando sul “ponton” della Navigazione Marino Cacciatori, ha raggiunto dopo un suggestivo viaggio tra i canneti Scano Boa. Qui i volontari del Wwf provinciale Rovigo, di Sagittaria, di Plastic free di Delta experience, con il patrocinio del comune di Porto Tolle e del Parco del Delta del Po, con il supporto tecnico di Ecoambiente, muniti di guanti e sacchetti hanno raccolto rifiuti vari tra cui bottiglie di vetro e plastica, bastoncini per le orecchie, polistirolo ed un frigorifero. I rifiuti raccolti in un tratto di spiaggia di circa 200 metri hanno occupato una intera imbarcazione. Nonostante le campagne di sensibilizzazione sui rifiuti ci si è accorti che la strada da percorrere è ancora tanta. La raccolta differenziata ed il corretto smaltimento dei rifiuti devono entrare nella nostra quotidianità. Per chi non è riuscito a partecipare ci saranno in calanderio future uscite per pulire altre spiagge, per stare una giornata insieme e per restituire questi luoghi alla loro bellezza.

Partecipanti all’iniziativa

 

 

 

 

Altri articoli simili:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sito ufficiale WWF Rovigo Seguici anche qui Facebook Flickr YouTube RSS