Order discount diflucan

La natura nei nostri giardini – i rospi

Oggi parliamo di rospi! E non ditemi che non vi piacciono! I rospi non sono tutti uguali, sebbene ad un occhio inesperto pare sia così, ce ne sono di diverse specie ognuno con caratteristiche singolari. Quelli di cui parliamo oggi però sono due: il primo fotografato è un rospetto verde (Bufo viridis) piuttosto comune nei nostri giardini e nelle zone urbanizzate, specie dove ci sono dei lavori in corso e qualche pozza d’acqua (dove in primavera si riproduce), molto più comune addirittura del rospo così detto… comune! (Cioè il Bufo bufo, quello più grande e marrone che trovate nella foto più in basso, in fondo all’articolo).

Bufo viridis

Bufo viridis

E’ possibile trovarne in piccole popolazioni in primavera, e non è raro tagliando l’erba di trovarne anche 5-6 nascosti sotto i vasi più grandi. D’estate invece quando fa buio si possono vedere e sentire saltellare per il giardino e l’orto in cerca di prede. Qualche volte se ne trovano esemplari in ogni dove: alcuni anche dentro gli armadietti del contatore del gas! In primavera è facile sentirli di sera perché emettono un canto ripetitivo, una specie di rrrrrrrrrr che risuona nel silenzio della notte.

Negli anni scorsi il Bufo viridis è stata oggetto di uno studio da parte dell’Università per verificare se ci sono delle sottospecie nella zona di confine fra l’Emilia e il Veneto. Alcuni ricercatori hanno raccolto il DNA di vari rospi ed ora li stanno esaminando. Anche i rospetti dei nostri giardini hanno dato il loro contributo alla ricerca!

Bufo Bufo

Bufo bufo

Altri articoli simili:

One Response to La natura nei nostri giardini – i rospi

  1. ggg ha detto:

    interessante e carino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sito ufficiale WWF Rovigo Seguici anche qui Facebook Flickr YouTube RSS